Tempo di lettura: 1 minuti

Non più soltanto emoji e gif: a breve su tutti gli smartphone anche i simpatici adesivi

 

L’applicazione di messaggistica istantanea in assoluto più usata al mondo, ha deciso di introdurre la presenza degli sticker all’interno delle nostre conversazioni.

Gli sticker sono delle emoji più grandi e più espressive, che in base al carattere o al personaggio possono evidenziare più aspetti ed emozioni della vita di ogni giorno.

C’è chi ne è ossessionato e li usa continuamente, e chi invece ha dimenticato da tempo la loro esistenza. Fino ad ora è stato possibile utilizzare questi adesivi principalmente su Messenger e Telegram.

Ma la notizia è che stanno per fare il loro ingresso anche sul tanto amato WhatsApp, sia per Android che per iOS. L’applicazione di proprietà di Facebook ci informa che l’opzione è al momento disponibile solo per le versioni beta, dunque in pochi giorni anche noi potremo usufruire della nuova funzione.

 

 

Così come su Messenger, ci saranno dei pacchetti gratuiti di base disponibili direttamente dalla tastiera dell’app, mentre per i pacchetti extra bisognerà recarsi su Google Play Store o App Store. Sarà possibile suddividere i nostri adesivi per categoria, e sceglierli dalla libreria in base alla tipologia di reazione.

Inoltre, aziende di terze parti, sviluppatori e disegnatori potranno contribuire a realizzarne di nuove tramite API e interfacce dedicate, ma per questo bisognerà attendere ancora un pochino.

Ma ciò che è veramente importante è che noi potremo deliziare ancora di più con faccine, musi sporgenti e gattini dagli occhi a cuoricini i nostri fedeli contatti.