Tempo di lettura: 3 minuti

Costruire e conoscere l’identità del proprio brand è fondamentale per potersi presentare agli altri

Conoscere se stessi è sempre buona norma, sia che si tratti di una persona fisica sia che si tratti di un brand. Oggi più che mai, infatti, le persone vogliono conoscere il volto di un’azienda, sapere quali sono i suoi valori e il suo scopo.
Prova a fare questo brevissimo gioco e solo dopo prosegui con l’articolo. Non barare!

 

significato brand identity

 

Fatto? – direbbe Muciacia – Bene!

La Coca Cola, da tanti anni ormai, lavora alle sue campagne pubblicitarie cercando di imporsi nella mente dei consumatori come un brand che tiene unite le persone. Lo studio Memac Ogilvy di Dubai ha provato (e ci è decisamente riuscito) a rendere l’idea con la campagna di advertising Coke Bubbles in cui è una folla di persone ad un concerto a formare le bolle che sono il tratto caratteristico della nota bevanda. Piccola (si fa per dire) chicca: tra i partecipanti al concerto, alcuni stanno bevendo proprio Coca Cola. Che dire, campagna impeccabile!

 

 brand identity coca cola

 

La Red Bull non è da meno: nell’ottobre del 2014, organizzò il lancio del paracadutista austriaco Felix Baumgartner da una capsula sospesa a oltre 10000 piedi d’altezza. L’autore del gesto, attrezzato di una tuta simile a quella che viene data in dotazione agli astronauti, compì questa missione davvero epica lanciandosi in caduta libera e rompendo il muro del suono. L’evento fu seguito da otto milioni di persone e fece davvero la storia nel mondo dell’advertising. Come poter negare allora la veridicità del motto “Red bull ti mette le ali”?

 

 brand identity redbull

 

Naturalmente qui parliamo di aziende che investono un enorme capitale in comunicazione e pubblicità. Ma la brand identity non è fatta solo per i colossi, anzi! Le attività di piccole o medie dimensioni possono scoprire che grazie a un’approfondita analisi della loro realtà, è possibile creare una relazione sincera con i clienti, coinvolgendoli e colmando la loro mancanza di fiducia nei confronti della pubblicità tradizionale.

Il sogno dei tuoi clienti è una vita migliore e più felice. Non vendere prodotti, arricchisci le loro vite. Steve Jobs

Ecco, quando costruiamo la nostra brand identity dobbiamo avere chiaro in che modo i nostri prodotti o i nostri servizi cambieranno la vita delle persone.

Cos’è che ci rende unici?

Per mettersi in evidenza e riuscire a distinguersi non è necessario screditare i concorrenti. Al contrario, bisogna individuare i propri punti di forza, trovare quella caratteristica che ci rende diversi dagli altri e poi, altrettanto importante, valorizzarla!

La gente non compra quello che fai, ma perché lo fai. Simon Sinek

I tuoi clienti vogliono sapere perché dovrebbero sceglierti e sei tu a doverlo mettere in chiaro.

Il lato visual di un brand

La brand identity però non è fatta solo di obiettivi, mission e valori, ma deve essere costruita anche attraverso i cosiddetti element identity ovvero gli elementi visivi che rendono un marchio immediatamente riconoscibile, ad esempio il nome, il logo, il font, i colori ecc.

Osservando la foto qui sotto capireste chi è l’autore della campagna pubblicitaria anche senza guardare il logo, no?

 

 

Inconfondibili le tre strisce bianche che richiamano subito alla mente il famoso marchio di articoli sportivi Adidas.

Il risultato dell’unione degli element identity sarà un’immagine unica che dovrà risultare applicabile e declinabile su diversi formati, dalla pubblicità al web, dal social al packaging.

Ovviamente, l’aspetto visivo e quello più “intimo” della brand identity sono inseparabili: il logo è costruito proprio a partire dalla storia del marchio e deve essere in grado di comunicare questa storia agli altri.
Creatività e pensiero laterale sono i migliori alleati per questo genere di lavoro.

Come avrai capito, costruire l’identità di un brand non è certo un’operazione facile.
Per raggiungere un buon risultato occorre studiare a fondo la realtà e il contesto in cui opera, i potenziali concorrenti e il pubblico di riferimento. Senza analizzare tutti questi aspetti, il rischio di apparire come un ago in un pagliaio è molto alto!

 

significato brand identity

 

E tu, sei certo di aver fatto un buon lavoro?